NOTIZIE ED EVENTI

Campagna per il Riciclo dei cellulari non utilizzati

Mar 30, 2022 | Novità

ANISN Lazio ha stipulato per l’a. s. 2021-2022 un protocollo d’intesa con il JGI Italia per partecipare attivamente a questa Campagna che fa parte del programma internazionale Jane Goodall’s Roots&Shoots condividendone pienamente obiettivi e modalità. Invita i soci ad aderire con le proprie scuole inviando una mail ad anisnlazioinfo@gmail.com con nominativo e email di una persona di riferimento e denominazione e email della scuola. LEGGI L’ALLEGATO

Jane Goodall Institute Italia è impegnato da oltre venti anni in progetti di educazione ambientale e umanitaria attraverso il programma internazionale Jane Goodall’s Roots&Shoots (R&S) che ha coinvolto migliaia di studenti in azioni concrete per la sostenibilità ambientale e sociale. Tra i progetti R&S è attiva in circa 70 scuole italiane la Campagna per il riciclo di cellulari usati, allo scopo di richiamare l’attenzione sulle conseguenze ecologiche e sociali legate alla produzione globalizzata dei cellulari e al loro smaltimento, e di educare gli studenti ad agire in prima persona con responsabilità civica.

Campagna per il Riciclo dei cellulari non utilizzati

Approfondimento


Jane Goodall è la fondatrice dell’Istituto Jane Goodall (JGI) nato nel 1977, oggi presente in 25 Paesi nel mondo inclusa l’Italia. Il JGI lavora da quarant’anni in Africa per la protezione di grandi scimmie antropomorfe a rischio di estinzione e del loro habitat collaborando con le comunità locali attraverso diversi progetti di sviluppo e educazione. Tra le tante attività, la Campagna per il riciclo dei cellulari non utilizzati promuove una mobilitazione a livello nazionale con lo scopo di indurre i cittadini a riciclare i loro telefoni cellulari usati. Attraverso questa campagna il JGI vuole sensibilizzare il pubblico generale su come il piccolo e semplice gesto di riciclare un telefono cellulare usato sottintenda al grande gesto sia di smaltire correttamente un oggetto di uso comune composto da materiali anche inquinanti, sia di promuovere la tutela e conservazione di alcuni habitat critici nel bacino del fiume Congo e di altri importanti habitat del pianeta. La Campagna JGI, inoltre, è dedicata al sostegno all’istruzione di minori svantaggiati della regione Kigoma, in Tanzania, nel cuore dell’Africa.


Molti dei metalli e dei minerali utilizzati per la produzione dei moderni telefoni cellulari vengono estratti da giacimenti localizzati in zone tra le più povere del mondo come il bacino del fiume Congo, habitat forestale tra i più preziosi della terra e sede di molte specie minacciate di estinzione, tra cui gli scimpanzé, gli esseri a noi più simili, della cui tutela il JGI si occupa. Oltre alla drammatica deforestazione, il controllo di questi giacimenti ha portato nel corso degli anni a molti conflitti tra gli esseri umani, conflitti che ad oggi hanno causato la morte di 5 milioni di persone.
Tutti noi siamo chiamati in causa a prendere parte alla raccolta di telefoni cellulari usati che il JGI si occuperà di consegnare ad una azienda partner che provvederà al riciclo. Ognuno di noi, con questa semplice azione, può sentirsi parte del progetto ed avere un piccolo ma determinante ruolo nel corretto smaltimento di rifiuti potenzialmente inquinanti, nella conservazione delle foreste e della biodiversità.

Iscriviti alla Mailing List e ricevi gli aggiornamenti e le notizie di ANISN Lazio via mail:

GDPR *